Fondo per le funzioni fondamentali di Comuni, Province e Città metropolitane: pubblicato il decreto

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 182 del 21 luglio 2020 è stato pubblicato il Decreto del Ministero dell’Interno 16 luglio 2020, concernente la “Criteri e modalità di riparto del fondo, avente una dotazione di 3,5 miliardi di euro, istituito presso il Ministero, per concorrere ad assicurare ai comuni, alle province ed alle città metropolitane le risorse necessarie per l’espletamento delle funzioni fondamentali, per l’anno 2020, anche in relazione alla possibile perdita di entrate connesse all’emergenza COVID-19”, in attuazione di quanto previsto dall’art. 106 del  DL. n. 34/2020.

Come è noto, tale disposizione ha previsto l’istituzione, nello stato di previsione del Ministero dell’Interno, di un Fondo per l’esercizio delle funzioni fondamentali degli enti locali, con una dotazione, per il 2020, di 3 miliardi di euro a favore dei Comuni (Allegato A del Decreto) e mezzo miliardo a favore delle Province e delle Città metropolitane (Allegato B del Decreto); si tratta di risorse utili ad assicurare agli EE.LL. l’espletamento delle funzioni fondamentali, anche in relazione alla possibile perdita di entrate connesse all’emergenza COVID-19.

I criteri e le modalità di riparto del predetto fondo, tra gli enti di ciascun comparto, sono stati individuati valutando gli effetti dell’emergenza COVID-19 sui fabbisogni di spesa e sulle minori entrate al netto delle minori spese, tenendo conto, altresì, delle risorse già assegnate a vario titolo dallo Stato, a ristoro delle medesime minori entrate e maggiori spese.